sabato 09 febbraio 2019 ore 21:00

MARC RIBOT 4et – “SONGS OF RESISTANCE”

Musica 2018/2019

Ribot è senza dubbio uno dei più straordinari chitarristi al mondo. Ha collaborato con Costello, Springsteen, Caetano Veloso, Elton John, Robert Plant, ma la sua vocazione è il jazz e l’avanguardia, quella del giro newyorchese di John Zorn. È uno dei pochi davvero capaci di passare dalla sperimentazione alle canzoni e in questo progetto si è dedicato a questa forma musicale.

Marc, parlando di “Songs of Resistance” ha spiegato che ama far cantare e ballare le persone, “e qui si canta e si balla, e si riflette”. La molla che ha fatto scattare in lui l’ispirazione è stata l’elezione di Donald Trump a Presidente degli Stati Uniti. Archiviata l’idea di un nuovo disco con la sua band, i Ceramic Dog, Marc ha pensato alla parola “resistenza”, ma declinata al presente, non al passato, per raccontare quello che sta succedendo. Solo sulla versione di “Bella ciao” ci sarebbe da scrivere un trattato, a partire dall’arrangiamento quasi klezmer (Ribot è di origini ebraiche e ha spesso collaborato alla riscoperta di questa musica con John Zorn). La versione è in inglese, lingua scelta affinché tutti possano comprenderne il significato. La traduzione letterale è curata da Ribot, come l’adattamento dei brani storici di questa produzione. L’effetto è emozionante!

BIGLIETTI

intero €22
ridotto giovani €10
biglietto ridotto €18

Biglietteria

Marc Ribot, voce, chitarra / Jay Rodriguez, sax e flauto / Nick Dunston, basso / Nasheet Waits, batteria