venerdì 09 / domenica 11 ottobre 2020

Lapsus urbano, il primo giorno possibile

Calendario

9 ottobre, h. 17.30
10 ottobre, h. 19.00
11 ottobre, h. 15.00
Cervignano, Piazza Indipendenza

Kepler 452
Lapsus urbano, il primo giorno possibile
spettacolo itinerante audioguidato
un progetto di Enrico Baraldi, Nicola Borghesi, Riccardo Tabilio
supervisione musicale Bebo Guidetti
una produzione KEPLER-452

Le 3 repliche dello spettacolo sono realizzate nell’ambito del Festival del coraggio, con il sostegno di Associazione culturale Teatro Pasolini e in collaborazione con CSS Teatro stabile di innovazione del FVG
ingresso libero con obbligo di prenotazione (leggi più sotto)
 
Il nuovo lavoro della compagnia bolognese Kepler-452 reinventa per Cervignano il format della sua performance urbana già presentata in città come Bologna e Udine, e convoca i cittadini nella sua piazza principale, Piazza Indipendenza.
Lapsus urbano è una performance concepita nei giorni in cui il «fuori» sembrava un luogo lontano, nel momento più cupo delle restrizioni alla mobilità, alla socialità e al lavoro, quando la routine delle nostre vite veniva squassata e ribaltata dalle fondamenta.

Gli spettatori saranno chiamati a misurare il loro presente con il futuro immaginato dagli autori, a reagire alle domande poste nelle cuffie, a guardarsi in faccia, a contarsi, a prendere posizione o a emozionarsi di fronte all’evocazione del mondo utopico del dopo epidemia.
Lapsus urbano diventa un momento di partecipazione, una sfida per raccontare e custodire la memoria del presente, attraverso la lente di un momento storico di isolamento e privazione, che richiede di essere riconosciuto come un momento collettivo.

pubblico massimo: 30 persone.
punto di ritrovo: piazza Indipendenza.
ingresso libero con obbligo di prenotazione:
t. 351 0173867 o via mail a: info@festivaldelcoraggio.it
Ogni persona può prenotare un altro posto oltre al proprio.
Si chiede di arrivare mezz’ora prima dell’inizio.
dispositivi: cuffie igienizzate.