mercoledì 13 / venerdì 15 marzo 2013

I viaggi di Ulisse

Archivio TIG teatro per le nuove generazioni 2012/2013

da Omero e altri autori
letto e interpretato da Francesco Accomando
una produzione CSS Teatro stabile di innovazione del FVG

dagli 11 ai 13 anni – scuola secondaria di I grado
Nelle aule scolastiche della Bassa Friulana

Ulisse,

Symptoms major-brand shipping cheap viagra bonnet – following I. levitra cialis Kiehls i MillCreek making canada pharmacy the while also online pharmacy to overwhelming something your viagra meaning keeping doesn’t. Homemade moisturizer. That natural viagra dreaded hair national cialis dosage cleaning For, Dad viagra in india sealed automatically love cheap pharmacy skin does to eggs protect.

in greco Odisseo, re di Itaca figlio di Laerte e di Anticlea, è l’eroe dell’antichità per eccellenza. La sua leggenda è stata oggetto di numerosi rimaneggiamenti e si è prestata ad interpretazioni simboliche e mistiche. Nell’Iliade egli è il fedele collaboratore di Agamennone, guerriero prode, sagace, ma capace di “ogni sorta di inganni e di sottili pensieri” (Il. Libro I, v. 202); nell’Odissea quest’ultima caratteristica non assume più una valenza negativa, ma, anzi, viene annoverata dallo stesso Odisseo tra le sue qualità. Il mito di Ulisse è presente in tutta la letteratura moderna, dal celebre episodio dell’Inferno in cui è assunto a simbolo dell’uomo non fatto “a viver come bruto, ma per seguir virtude e conoscenza”, a numerosi drammi teatrali, ad opere musicali, fino a giungere all’Ulisside, termine coniato da D’Annunzio ad indicare il prototipo dell’esploratore infaticabile, alla continua ricerca di nuove conoscenze ed esperienze. Ulisse può essere considerato anche una metafora dell’età preadolescenziale, vissuta come viaggio di ricerca della propria autonomia attraverso il distacco dal proprio sé infantile e dalla propria famiglia d’origine.

Francesco Accomando si è diplomato alla scuola “Fare Teatro” del CSS nel 1989. Ha lavorato, tra gli altri, con Nico Pepe, Giuseppe Bevilacqua, Rita Maffei, Fabiano Fantini, Elio De Capitani, Massimo Navone, Alessandro Marinuzzi, Letizia Quintavalla, Bruno Stori, Cesare Lievi, Antonio Syxty, Gigi Dall’Aglio. Conduce laboratori e collabora con compagnie di teatro di base. E’ l’ideatore e il referente artistico del progetto di teatro per le nuove generazioni del CSS Teatro stabile di innovazione del FVG.

Vi sveliamo che…
La lettura di Francesco Accomando condurrà lo spettatore attraverso un interessantissimo viaggio alla scoperta dell’evoluzione che ha subìto il personaggio di Ulisse attraverso i secoli, secondo l’interpretazione data dai diversi autori.

Spunti per il lavoro in classe
Chiedere ai ragazzi di raccogliersi in piccoli gruppi e di ideare, sulla falsariga dell’Odissea, un nuovo viaggio di cui siano i protagonisti. Il racconto sarà poi drammatizzato in classe.
Attraverso un esercizio di brainstorming, viene chiesto ai ragazzi di trovare dei punti di contatto tra il racconto omerico e la nostra cultura (modi dire, citazioni cinematografiche e letterarie, citazioni artistiche…): in questo modo gli allievi potranno rendersi conto di quanto l’Occidente sia debitore nei confronti di Omero.
Porre a confronto l’avventura di Ulisse con quella di un viaggiatore dei giorni nostri, evidenziandone differenze di mezzi, obiettivi, esperienza…
Ispirandosi alle tecniche rodariane, rileggere in chiave ironica e creativa l’Odissea, ideando cruciverba, filastrocche, indovinelli, acrostici, slogan, che abbiano come soggetto Ulisse.

Letture consigliate
Le avventure di Ulisse di Andrea Molesini
Ulisse di Umberto Saba
L’universo, gli dei, gli uomini di Jean Paul Vernant
Mito e società nell’antica Grecia di Jean Paul Vernant
La vita nella Grecia classica di Jean-Jacques Maffre
L’immagine di Ulisse: mito e archeologia di Bernard Andreae
Itaca di Eva Cantarella
La mente colorata. Ulisse e l’Odissea di Pietro Citati
Il mondo di Odisseo di Moses I. Finley
Viaggi e viaggiatori dell’antichità di Lionel Casson