venerdì 23 novembre 2012 ore 21:00

Pupkin Kabarett

Tingeltanz

Prosa 2012/2013

scritto e interpretato da Laura Bussani, Stefano Dongetti, Alessandro Mizzi e Ivan Zerbinati
Orchestrina Tingeltanz Flavio Davanzo, Antonio Kozina
voce off Giuseppe Battiston
una produzione Teatro Miela-Bonawentura e Pupkin Kabarett Trieste

La folle simpatia del Pupkin Kabarett – il collettivo di comici “allenatosi” sul palcoscenico triestino del Teatro Miela negli inesorabili e ormai di culto appuntamenti del lunedì sera – propone lo spettacolo che è più di altri è stato sempre accolto con il tutto esaurito, Tingeltanz ovvero – come recita il sottotitolo – essere diversamente scemi in tempi di forte idiozia percepita. E’ un moderno e stralunato varietà tra Karl Valentin e i Monty Python, una esilarante parodia satirica dell’Italia in cui viviamo, quella del quotidiano, della politica, della televisione, del lavoro precario, dell’amore, nel gioco teatrale di una strampalata compagnia di attori e musicisti.

Nel viaggio giocoso e impertinente nell’assurdo dell’Italia di oggi, incontriamo un grottesco inventario di personaggi improbabili come pusher di nuovi partiti politici, barboni filosofi, giornalisti-censori, politici da avanspettacolo, donne in carriera che sfogano le loro voglie di maternità con sconosciuti, la neo eletta Miss Città del Vaticano, un disgraziato lavoratore interinale zombie, attricette-robot chirurgicamente modificate e demenziali corpi paramilitari inviati dal governo a presidiare i teatri e tanto altro ancora.

BIGLIETTI

intero €15.00
ridotto aziendale e gruppi aggregati (min 10) €12,00
ridotto giovani €8,00
biglietto ridotto €7,50 disoccupati e cassintegrati

Biglietteria